Problemi acqua calda sanitaria: cause e rimedi

problemi caldaia acqua calda

Vediamo i principali problemi relativi alla produzione di acqua calda sanitaria, le possibili cause e i rimedi da attuare per risolvere il problema.

La caldaia non fa acqua calda
Poca pressione acqua calda
L’acqua sanitaria è tiepida
L’acqua calda diventa fredda
La caldaia scalda troppo l’acqua
L’acqua calda è lenta ad arrivare
L’acqua calda va e viene

La caldaia non fa acqua calda

La caldaia non fa acqua calda, cioè parte ma non esce l’acqua calda, in tal caso bisogna capire se il fenomeno avviene solo su un rubinetto oppure se avviene su tutti i rubinetti.

Se l’acqua calda non esce solo su un rubinetto (o pochi rubinetti della tua casa), allora il problema non è della caldaia ma del rubinetto, per risolvere è sufficiente sostituire il rubinetto, fatto questo avrai nuovamente l’acqua calda.

Se l’acqua calda non esce su tutti i rubinetti della tua casa, allora il problema è della caldaia e generalmente dipende dallo scambiatore sanitario a piastre, pertanto bisogna sostituire lo scambiatore presente all’interno della caldaia.

Poca pressione acqua calda

Se abbiamo scarsa pressione di acqua calda, anche in questo caso bisogna capire se il fenomeno avviene solo su un rubinetto oppure se avviene su tutti i rubinetti.

Nel caso in cui il fenomeno si verifica su solo su un rubinetto (o pochi rubinetti della tua casa), il problema non è della caldaia ma del rubinetto, per risolvere è sufficiente sostituire il rubinetto, fatto questo la caldaia tornerà a produrre acqua calda sanitaria in modo regolare.

Nel caso in cui invece il fenomeno si verifica su tutti i rubinetti della tua casa, allora il problema può dipendere dalla caldaia oppure dalle tubazioni dell’impianto sanitario della tua casa.

In questi casi è necessario l’intervento di un tecnico per capire la reale causa ed effettuare un lavaggio chimico della caldaia (se il problema dipende dalla caldaia) oppure un lavaggio chimico delle tubazioni (se il problema dipende dalle tubazioni).

L’acqua sanitaria è tiepida

Se l’acqua sanitaria è tiepida, anche in questo caso bisogna accertarsi se il fenomeno avviene solo su un rubinetto oppure se avviene su tutti i rubinetti.

Se l’acqua tiepida arriva solo su un rubinetto (o pochi rubinetti della tua casa), allora bisogna cambiare il rubinetto, la caldaia in questo caso non c’entra nulla.

Se invece l’acqua tiepida arriva su tutti i rubinetti della tua casa, allora il problema dipende dalla caldaia, anche in tal caso generalmente il problema è dovuto allo scambiatore a piastre, pertanto bisogna chiamare un tecnico e sostituire lo scambiatore sanitario presente nella caldaia.

L’acqua calda diventa fredda

Se mentre tieni aperto il rubinetto, l’acqua inizialmente è calda e poi col tempo diventa fredda, in questo caso il problema è della caldaia, lo scambiatore sanitario può essere la principale causa, tuttavia è necessario l’intervento di un tecnico per risolvere il problema.

La caldaia scalda troppo l’acqua

Se la temperatura acqua sanitaria della caldaia è troppo alta, la prima cosa da fare è regolare la temperatura sul pannello frontale della caldaia oppure se hai un comando remoto, devi impostare la corretta temperatura sul comando.

La temperatura ideale per l’acqua calda sanitaria è di 45 – 50 gradi centigradi.

L’acqua calda è lenta ad arrivare

Se quando apri il rubinetto ci vuole molto tempo per arrivare l’acqua calda, questo può dipendere da due fattori:

  • la distanza del rubinetto dalla caldaia: se il rubinetto è molto distante dalla posizione in cui si trova la caldaia è normale che sia necessario attendere del tempo prima che l’acqua calda arrivi.
  • malfunzionamento dello scambiatore oppure rottura sensori

L’acqua calda va e viene

Se l’acqua calda non è costante ma va e viene, il problema può essere la rottura dello scambiatore in acciaio oppure la rottura dei sensori.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo affrontato i principali problemi riguardanti la produzione di acqua calda da parte della caldaia.

Se hai bisogno di una assistenza professionale, scegli il nostro servizio di Assistenza Caldaie a Bari.

2 commenti su “Problemi acqua calda sanitaria: cause e rimedi”

  1. Ho un problema con una caldaia immergas, apro il rubinetto dell’acqua calda e dopo un po’ sbuffa aria, la temperatura sul cruscotto è impostata a 45 gradi, cosa può essere il problema, grazie.

    Rispondi
    • Ciao Emo devi verificare che la pressione dell’acqua giunga costante all’interno dell’appartamento, altrimenti potrebbe verificarsi il fenomeno da te descritto.
      Facci sapere

      Rispondi

Lascia un commento